Resort Sant'Agostino di Siracusa è una realtà totalmente ecosostenibile del territorio siciliano

Salvaguardia dell’esistente: il Resort Sant’Agostino nasce dalla ristrutturazione di un antico caseggiato rurale dei primi del ‘900 proprio alle porte di Siracusa. La struttura del resort è stata restaurata mantenendo le forme e le tipologie di materiali tradizionali esistenti nel territorio di Siracusa.

Materiali da costruzione: il resort è stato realizzato senza l’utilizzo di “cementi”, leganti o prodotti chimici. Gli intonaci del Resort Sant’Agostino sono a cocciopesto a base di cotto macinato e calce naturale cotta in fornaci a legna; i contorni di porte e finestre sono realizzati in pietra naturale di “Noto”, in pieno stile siracusano; gli interi pavimenti del resort sono realizzati in opera in cocciopesto antico, impreziosito con inserti in pietra di Noto e pietra pece; la tonachina esterna è a base di cocciopesto colorato con pigmenti in terra di colore giallo e velatura finale a base di acqua di calce additivati con essenze di trementina; la pittura dei muri interni, invece, è a base di latte di calce con legante di bianco d’uovo e terre con pigmenti colorati; gli infissi sono a doppio vetro isolante con telaio in legno; i tetti del residence di Siracusa sono realizzati con travi di legno lamellare e rivestimento in canne, nel rispetto della tipologia costruttiva del territorio di Siracusa;

Fonti rinnovabili e risparmio energetico

Solare termico: Il Resort Sant’Agostino è dotato di un impianto a collettori solari di ultima generazione di ben 80 mq. capace di accumulare 6.000 litri di acqua calda in grado di soddisfare il 100% del fabbisogno di acqua calda sanitaria dell’intero resort. L’impianto installato all’interno del residence di Siracusa riscalderà la piscina piccola e innalzerà la temperatura dell’acqua della piscina grande nel periodo primaverile e autunnale. Il Resort Sant'Agostino di Siracusa nasce nel rispettare la natura della Sicilia proteggendo il territorioImpianto fotovoltaico: la struttura dell’intero resort è dotata di un impianto fotovoltaico di 108 kwp tale da soddisfare il 100 % di fabbisogno elettrico del Resort Sant’Agostino.

Impianto di condizionamento: all’interno del Resort Sant’Agostino il raffreddamento estivo e il riscaldamento invernale avviene mediante tre pompe di calore di ultima generazione ad alto rendimento e basso consumo emissivo. L’intera energia elettrica degli impianti del resort è prodotta dai pannelli fotovoltaici, così da contribuire a ridurre le emissioni di anidride carbonica in atmosfera.

Efficienza energetica: tutta l’illuminazione esterna della struttura del Resort Sant’Agostino è organizzata a lampade a LED, quindi a bassissimo consumo energetico; mentre tutta l’illuminazione interna del resort di Siracusa è a lampade a risparmio energetico in classe A. Inoltre gli appartamenti sono dotati di unità di controllo energia (Ving Card), che attiva/disattiva l’energia elettrica di ciascuna casa vacanza a Siracusa, inserendo una scheda magnetica nell’unità di control.

Contenimento energetico: l’involucro edilizio del Resort Sant’Agostino è tale da ridurre al minimo le dispersioni termiche, infatti: le murature sono in pietra calcarea di spessore medio di 65 cm restaurate con iniezione di malta a base di calce idraulica, che funge da isolante naturale; la copertura in legno, con uno strato di 20 cm di sistema isolante aerato; le finestre e le porte degli appartamenti del resort sono in legno massiccio in rovere, con doppi vetri basso emissivi.lo posta all’ingresso (ad eccezione del frigo dell’appartamento); in caso di apertura della porta o delle finestre, un sistema automatico provvederà allo spegnimento dell’impianto di condizionamento interno.

Impianto di depurazione: la struttura è servita da un proprio impianto di potabilizzazione, costituito da microfiltrazione dell’acqua, da un addolcitore automatico, da tre impianti di sterilizzazione a raggi UV e da un impianto ad osmosi inversa, che permette fornire acqua depurata negli appartamenti.